l'arte fuori dal mercato necessita di esperienze concrete

“Il pubblico non è solo spettatore della nascita di questo oggetto d'arte, ma è chiamato a concorrere o interagire con la sua realizzazione. Il significato dell’Arte Relazionale non è nella forma o nella materia, ma nel processo che genera tra le persone, durante il quale perde di importanza l’opera finale e assume centralità l’incontro, la scoperta dell’altro, il legame che ne deriva”.

(da Michela Murgia, Noi siamo tempesta, a proposito dell’opera di Maria Lai “Legarsi alla montagna”)

Qui si parla del felice incontro con gli artisti Ugo Giletta e Lorenzo Griotti e con Paolo Viano, che si autodefinisce con felice bizzarrìa fantasista zootecnico (non è meraviglioso?)

 

Pratichiamo un “proselitismo creativo

per una società di esseri umani attivi 

in controtendenza a un modello di società di consumatori passivi

liberandoci dall'ossessione del profitto e della visibilità

Alessandro Midulla. Agosto 2021.

 

 

IN UNA CERIMONIA DEI NOSTRI GIORNI RISUONA IL LEGAME ANCESTRALE TRA UMANI E ANIMALI DI GRANDE MOLE, PRIMA PREDATI POI ADDOMESTICATI. VERSI DI POETI SVENTOLANO SU BANDIERE  A TRIANGOLO DI 10 METRI, CAMPANACCI DIPINTI, MARGARI DAL PORTAMENTO DOMINANTE.

approfondisci

 

LA CONOSCENZA ANTICA DELLA COTTURA DELLA TERRA IMPASTATA CON L'ACQUA
E QUELLA PIÙ RECENTE DELLA CARTA IN UN RITO COLLETTIVO DI UN'INTERA GIORNATA.
PICCOLE SCULTURE IN GESTAZIONE
NEL VENTRE DI UNA SCULTURA DI FUOCO.
VOLANO IN CIELO LE POESIE
DE "L'ULTIMA CAROVANA".


approfondisci

 

LA ROTTURA DI UN INVOLUCRO, DI TERRACOTTA O DI CARTAPESTA, PORTA ALLA LUCE SORPRESE. 
UNA FESTA CARICA DI SIMBOLISMI ANCOR VIVA DALL'EUROPA AL CENTRO AMERICA.
CONTENITORI ZOOMORFI PRODOTTI CON PERIZIA DISTRUTTI PER SODDISFARE L'APPETITO DEL GIOCO.  ANIMALI BELLISSIMI ALLEVATI CON CURA PER DIVENTARE CIBO. 
IL CONTESTO È LA FESTA DELLA TRANSUMANZA.

approfondisci

 

GIORNATA DELL'ARTE PER RAGAZZINI . SALUZZO. 
GESSI COLORATI SULL'ASFALTO COME FANNO I MADONNARI.
UN ARTISTA RIEVOCA LA FUCILAZIONE DI GIOVANI PARTIGIANI NEL LUOGO DELLA PERFORMANCE SUGGERENDO DI FARE RISORGERE I GIOVANI MARTIRI PER GODERE DELLA LIBERTÀ PER CUI SONO MORTI. L'OPERA COLLETTIVA È POTENTE, MA EFFIMERA, PUÒ ESSERE CALPESTATA E CANCELLATA DALLE INTEMPERIE.

approfondisci

 

TORINO. COLLETTIVA PER OPERE 20X20 CM. UN CONTENITORE DI CARTONE MUNITO DI UN TAMPONE PER TIMBRI OFFRE AL PUBBLICO LA POSSIBILITÀ DI IMPRIMERE UN'IMPRONTA DIGITALE NELLO SPAZIO BIANCO CHE SOSTITUISCE IL VOLTO DI PROFUGHI IN FILA DI ATTESA STAMPATI SU CARTONCINI. L'OPERA, PRESENTATA ANCHE SU UN TRAM CITTADINO, SI COMPLETA SOLO GRAZIE ALL'INTERVENTO DEL PUBBLICO.
L'ARTISTA RICHIEDE IL COINVOLGIMENTO ATTIVO DELLE PERSONE EVOCANDO LA PROPOSTA DI UN PARTITO XENOFOBO DI IDENTIFICARE I ROM ATTRAVERSO LE IMPRONTE DIGITALI.

approfondisci

 

GLI UTENTI DEL CENTRO DIURNO "LE NUVOLE" DI SALUZZO RAPPRESENTANO LA LORO STORIA DI VITA (TO BE) APPLICANDO COLORI E OGGETTI CHE LI CARATTERIZZANO A TUBI DI CARTONE PRESSATO DI LUNGHEZZA PROPORZIONALE AGLI ANNI DI FREQUENZA DEL CENTRO. 
L'OPERA COLLETTIVA PARTECIPA A UN'EDIZIONE DI "ARTE PLURALE" PRESSO LA PROMOTRICE DELLE BELLE ARTI DI TORINO.
GLI ARTISTI METTONO A DISPOSIZIONE LE LORO COMPETENZE.

approfondisci

 

L'ASSOCIAZIONE "BIANDRATA" DI SALUZZO DEDICA UNO SPAZIO PUBBLICO DELLA CITTÀ ALLA MEDITAZIONE SUI PRINCIPI DELLA COSTITUZIONE SUL MODELLO DEL SENTIERO DELLA COSTITUZIONE DI BARBIANA (DON MILANI).
GLI ARTISTI RISPONDONO CON UN'INSTALLAZIONE CHE RICHIEDE L'INTERVENTO DEL PUBBLICO PER REALIZZARSI APPIENO: SU DODICI RULLI TRASPARENTI SONO STAMPATI I DODICI ARTICOLI CHE RECITANO I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. LA MEDITAZIONE, SUL MODELLO DEI RULLI DI PREGHIERA TIBETANI, SI ATTIVA FACENDO RUOTARE I CILINDRI SFIORANDOLI CON LA MANO.

approfondisci

 

 

inoltre...